Non rispondo

Chiedo venia,leggo e non rispondo.

Quieto vivere. L’odiato quieto vivere. Il banale quieto vivere. Un anti-eroismo logico. Visto che gli onori non arrivano.

Ma leggo,questo sì. E ascolterei. Se solo parlaste al mio orecchio.

E’ che la solitudine uccide e io ero quasi stecchito. Ora sopravvivo ma non ho chiesto io al tempo di essere così ripido.

Dovrei fare un figlio. E dovrei non farlo mai.

Deificarmi.

O sacrificarmi.

Il mio amore è totale. Ma non solo il totale di una somma. Il totale di una serie di operazioni. Che dividono. Moltiplicano. Aggiungono e perdono.

Avrei dovuto scrivere qualcosa su Faber per esempio ma c’era il foglio così pieno che non mi sono commosso abbastanza.

Aldilà della digressione pondero seriamente di diventare un fantasma. Ma non per spaventarvi.

Solo perchè mi crediate scomparso,solo per apparirvi all’improvviso.

A proposito,non è vero che non sono innamorato.

Ci manca.

Non rispondoultima modifica: 2009-01-22T17:03:21+01:00da jeddaus
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Non rispondo

  1. Beh, spero che quando ti deciderai ad apparire ancora, per me non sia troppo tardi. Forse lo hai dimenticato ma io ho una età! 🙂
    Felice di sapere che lo sei…innamorato intendo. Ho sempre fatto il tifo per te.
    Posso dirti che manchi? Massì esageriamo, MI manchi. 🙂

Lascia un commento